[Search form]
Day

novembre 17, 2017

I disturbi alimentari: teorie e modelli

Nei disturbi alimentari esiste una grande varietà di modi di presentarsi, di manifestazioni sintomatologiche e di decorsi clinici. Per tale motivo non è possibile attribuire a un’unica causa la responsabilità di queste manifestazioni Anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbo da alimentazione incontrollata – criteri diagnostici:  Anoressia nervosa: restrizione dell’assunzione di calorie in relazione alle necessità, che porta a un peso corporeo significativamente basso cioè inferiore al minimo normale (con livello di gravità da lieve, indice di massa corporea >17, a estremo <15) nel contesto di età, sesso, traiettoria di sviluppo e salute fisica. Intensa paura di aumentare di peso, alterazione del modo in cui viene vissuto dall’individuo il peso o la forma del proprio corpo, eccessiva influenza del peso o della forma del corpo sui livelli di autostima, oppure persistente mancanza di riconoscimento della gravità dell’attuale condizione di sottopeso. Tipo con restrizioni e tipo con abbuffate/condotte di eliminazione. Bulimia nervosa:...
Leggi tutto