[Search form]
Category

Eventi

Il mese dello sport

ITC organizza degli incontri gratuiti da un paio d’anni per avvicinare studenti e curiosi al mondo della psicologia. Il mese di Novembre 2017 sarà dedicato allo sport dal punto di vista della psicologia. Ogni mercoledì per 5 mercoledì di seguito un’ospite ci presenterà una prospettiva diversa in cui la psicologia guarda allo sport. Iniziamo con il dott. Enrico Razzetti che il primo di Novembre ci parlerà degli effetti benefici dello sport sull’umore. Si dice sempre che l’esercizio fisico fa bene all’umore, ma la scienza cosa dice? Durante l’incontro verrà presentata una breve introduzione dell’Exercise Psychology. L’8 Novembre la dott.ssa Mariapia Ghedina, ex atleta professionista, ci parlerà del ruolo della forza mentale nello sport. Tra i fattori che possono permettere a un atleta di dare il meglio, ci sono specifici tipi di motivazione e un adeguato livello di ansia, ma non solo. 15 Novembre data da definire Il 22 Novembre il dott....
Leggi tutto

DCA: il Trattamento Fondato sulla Famiglia

Nei giorni tra il 3 e il 6 Novembre 2015, il Prof. Daniel LeGrange docente dell’Istituto Benioff di Pediatria dell’Università di San Francisco-California, ha tenuto a Roma il workshop “Family Based Treatment nella cura dei disturbi alimentari in adolescenza”. L’FBT è un trattamento sviluppato negli anni ’90 all’interno del Maudsley Hospital di Londra e costituisce un modello d’intervento che integra diversi aspetti dell’approccio cognitivo-comportamentale con quelli dell’intervento sistemico-relazionale e del “clinical management”. L’efficacia dell’FBT, in particolar modo per l’Anoressia Nervosa (AN) in adolescenza, è stata dimostrata attraverso numerosi studi clinici. Veniamo al modello. Un primo aspetto fondamentale dell’ FBT è quello di voler sottolineare l’importanza e la centralità della figura dei genitori all’interno del setting di cura dei pazienti affetti da un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA), contrapponendosi al cosiddetta “parentectomia”, modello teorico che presupponeva come indicazione terapeutica l’allontanamento e la separazione dei genitori dai figli con DCA essendo i...
Leggi tutto

Settimana internazionale della consapevolezza del disturbo ossessivo-compulsivo

Ottobre 11-17 2015 Sarà la settimana internazionale della consapevolezza del disturbo ossessivo-compulsivo indetta dalla International Obsessive Compulsive Disorder Foundation. I disturbi dello spettro ossessivo compulsivo sono dei disturbi altamente invalidanti presenti in circa il 2% della popolazione. La terapia cognitiva e comportamentale rappresenta la terapia d’elezione per tali disturbi. Il prof. Sanavio, direttore scientifico di ITC, si è da sempre dedicato alla cura, in ambito clinico, e alla comprensione, in ambito di ricerca, di questi disturbi. ITC in questa settimana mette a disposizione diversi psicologi per un primo colloquio gratuito di approfondimento e valutazione di problematiche relative allo spettro ossessivo-compulsivo: disturbo ossessivo-compulsivo, tricotillomania, dismorfismo corporeo, disturbo da accumulo, ossessioni pure e alcune connesse come: gioco d’azzardo patologico, shopping compulsivo, preoccupazione cronica per la salute. Che cosa faremo? Per valutare al meglio la situazione offriamo un colloquio di 45 minuti e a seguito una batteria di test psicologici che permettano di raccogliere ulteriori...
Leggi tutto